“Porre fine al blocco contro Cuba per costruire un mondo migliore”

Print Friendly, PDF & Email

Un video di Ana Gil e Lázaro Oramas del Parlamento europeo, al forum “Lasciate che Cuba viva: ponete fine al blocco”, convocato dal gruppo La Izquierda al Parlamento europeo.

Il forum del Parlamento europeo ha confermato che Cuba non è sola

Il Parlamento europeo ha ospitato questa settimana un forum di solidarietà con Cuba e di condanna del blocco statunitense, un evento che ha ratificato il suo sostegno all’isola, hanno dichiarato oggi i deputati Félix Martínez e Enrique Alemán.
Una delle sale del Parlamento europeo nella capitale era gremita per l’incontro di mercoledì e giovedì convocato dal gruppo La Izquierda e organizzato dall’eurodeputato spagnolo Manu Pineda e dal suo team, che i due legislatori hanno ringraziato.

“Non siamo soli su questa gigantesca isola che resiste, ed è confortante e stimolante saperlo”, ha dichiarato a Prensa Latina Alemán, che dirige il gruppo che gestisce il progetto socio-culturale Cabildo Quisicuaba.

Il medico e antropologo di formazione ha detto che prima del forum intitolato “Lasciate che Cuba viva: ponete fine al blocco”, era difficile immaginare tanto amore in una sola stanza.

Rappresentano milioni e milioni di persone che difendono e amano l’isola”, ha detto, riferendosi alla presenza all’evento di deputati, attivisti della solidarietà, leader di associazioni, residenti cubani, sindacalisti e membri di altri settori in Belgio, Danimarca, Francia, Germania, Italia, Lussemburgo, Paesi Bassi, Portogallo, Spagna e Francia.

Da parte sua, il deputato Martínez ha ritenuto che l’incontro abbia superato tutte le aspettative, grazie alla partecipazione e alla qualità degli interventi.

Abbiamo sentito iniziative di cooperazione e di aiuto al nostro Paese per ridurre al minimo gli effetti del criminale blocco statunitense, e ne siamo molto grati”, ha sottolineato il presidente della Commissione per gli Affari economici dell’Assemblea nazionale del potere popolare.

Il parlamentare si è rallegrato del fatto che al Parlamento europeo sia stata espressa con forza la violazione che la politica di Washington rappresenta per i diritti umani dei cubani e per il diritto internazionale.

Qui sotto l’intervento di Marco Papacci – Presidente dell’Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba

Fonte: Cubainformación

Traduzione: italiacuba.it

Potrebbero interessarti anche...