Dall’altra parte

Print Friendly, PDF & Email

Dal momento che il governo statunitense ama valutare e pubblicare rapporti sui diritti umani negli altri Paesi, ecco solo alcuni (molti sono mancanti) degli elementi che dovrebbero essere inclusi in un rapporto sui diritti umani negli Stati Uniti:

Incarcerazione di massa: gli Stati Uniti, che si presentano come il campione mondiale della “libertà”, sono il Paese con il maggior numero di detenuti al mondo, con quasi 2 milioni di residenti in gabbia; il 25% del numero totale di prigionieri al mondo. Gli afroamericani e i latini continuano a essere sovrarappresentati tra questa popolazione.

Tortura: gli Stati Uniti tengono un certo numero di prigionieri in isolamento, a volte per anni, una pratica descritta dagli esperti come tortura. In un altro ambito, nessun funzionario o ufficiale è stato chiamato a rispondere della pratica della tortura nei centri di detenzione clandestini della CIA tra il 2001 e il 2009 in varie parti del mondo.

Esecuzioni ufficiali: gli Stati Uniti sono uno dei soli 20 al mondo, e l’unico tra i Paesi “avanzati”, che continua ad applicare la pena di morte. Nel 2022 sono stati giustiziati 18 detenuti in sei dei 50 Stati.

Detenzione arbitraria: 36 prigionieri musulmani rimangono a Guantanamo, la maggior parte senza accusa né processo da oltre 20 anni, in violazione del diritto internazionale.

Diritti delle donne: i giudici insediati dalla destra come Trump hanno rovesciato il diritto costituzionale all’aborto a livello federale e almeno 18 Stati hanno annullato i diritti delle donne ad accedere all’aborto e ad altri servizi sanitari. Le donne indigene hanno continuato a subire in modo sproporzionato violenze sessuali, omicidi e sparizioni.

Libertà di associazione: più di 80 proposte di legge in 36 Stati hanno cercato di limitare la libertà di riunione e di manifestazione.

Diritto alla libertà di espressione: nel 2022 si è registrato un record di 2.571 tentativi di bandire dalle biblioteche e dalle scuole alcuni libri – soprattutto quelli che trattano temi legati agli omosessuali e alle minoranze – da parte di gruppi di destra e governi statali, secondo quanto riportato dall’American Library Association, con un aumento del 38% rispetto all’anno precedente. Per quanto riguarda i media, il governo persiste nella sua persecuzione di Julian Assange; nel 2022 la polizia ha arrestato 15 giornalisti, che in gran parte coprivano le proteste.

Sfruttamento dei minori: il Dipartimento del Lavoro ha rilevato 835 aziende che impiegano illegalmente più di 3.800 minori lo scorso anno e un aumento del 69% dei bambini impiegati illegalmente dal 2018 a oggi.

Diritti del lavoro: negli ultimi anni, quasi la metà delle aziende che hanno affrontato le iniziative di sindacalizzazione ha violato le leggi sul lavoro licenziando coloro che stavano organizzando il proprio posto di lavoro. La legge federale sui diritti del lavoro non è conforme agli standard internazionali sul diritto di organizzazione collettiva.

Diritti di voto: in 12 stati sono state attuate leggi per sopprimere il voto delle minoranze e altre 408 misure per limitare il voto sono state contemplate in 39 stati nel 2022, mentre il processo elettorale è stato minacciato dalle forze di destra in diversi stati (che hanno raggiunto l’apice con un tentativo di colpo di stato senza precedenti da parte dell’allora presidente Trump nel 2021).

Impunità: nei 20 anni trascorsi dalla guerra contro l’Iraq, funzionari e ufficiali statunitensi sono rimasti impuniti per violazioni documentate, tra cui attacchi indiscriminati, detenzioni segrete, sparizioni forzate e torture, ha denunciato Amnesty International. In patria, diverse organizzazioni denunciano l’impunità delle autorità per la repressione delle manifestazioni, l’uso eccessivo della forza da parte della polizia e le detenzioni arbitrarie.

Forse alcuni Paesi latinoamericani potrebbero inviare una missione negli Stati Uniti per valutare e redigere un rapporto sui diritti umani nella casa del giudice.

Fonte: Razones de Cuba

Traduzione: italiacuba.it

Potrebbero interessarti anche...