Incidente alla centrale termoelettrica di Guiteras

Print Friendly, PDF & Email

Il Primo Segretario del Comitato Centrale del Partito e Presidente della Repubblica, Miguel Díaz-Canel Bermúdez, ha inviato un messaggio di incoraggiamento alla popolazione di Cuba, che sta seguendo le notizie del disastro.

Il crollo, venerdì pomeriggio, di una parete divisoria all’interno della ciminiera della Centrale Termoelettrica Antonio Guiteras, mentre erano in corso lavori di pulizia e manutenzione, ha seppellito quattro lavoratori.

Le forze di soccorso, che si sono immediatamente recate alla centrale, sono riuscite a salvare Ángel Dioris Pérez Montoya e Maikel López Navarro, dopo averli liberati dalle macerie del muro di mattoni refrattari crollato, alto sette metri, nel luogo noto come “el cenicero”.

Il Primo Segretario del Comitato Centrale del Partito e Presidente della Repubblica, Miguel Díaz-Canel Bermúdez, ha inviato un messaggio di incoraggiamento alla popolazione di Cuba, che sta seguendo le notizie dell’incidente.

“Siamo al corrente dell’incidente avvenuto sulla cte Guiteras e siamo in costante comunicazione con le autorità di Mantana. Tutto è stato organizzato per il salvataggio dei lavoratori. I nostri soccorritori e vigili del fuoco stanno facendo un grande sforzo. Ancora una volta Cuba è con Matanzas”, ha scritto il capo di Stato su Twitter.

Al momento della stampa, il corpo senza vita di Alexis Bernardo Labrada Junco era stato recuperato, mentre proseguivano le ricerche di Lázaro Frank Montero Pita; un compito estremamente complesso, a causa della quantità di detriti accumulati nello stretto spazio alla base della ciminiera, dell’altezza da cui si stava effettuando l’estrazione e della presenza di sostanze inquinanti.

Le autorità sono in contatto con le famiglie delle vittime e José Hernández Hernández, vicedirettore provinciale della Sanità pubblica, ha dichiarato che i due feriti stanno progredendo in modo stabile.

Al momento dell’incidente, 1.100 operai lavoravano nella centrale termoelettrica, dove erano presenti Joel Queipo Ruiz, membro della Segreteria del Comitato Centrale del Partito e responsabile del Dipartimento Economico-Produttivo, Susely Morfa González, primo segretario del Partito a Matanzas, il governatore Mario Sabines Lorenzo e il Ministro dell’Energia e delle Miniere, Vicente de la O Levy.

L’ingegnere Román Pérez Castañeda, direttore tecnico di Guiteras, ha spiegato che il blocco di generazione è stato messo fuori servizio il 24 febbraio a causa di un guasto alla turbina e che l’interruzione è stata utilizzata per effettuare la manutenzione in altre aree in vista dei mesi estivi.

Una delle aree che ha ricevuto miglioramenti è stata proprio il sistema dei gas di scarico, dove l’elevato volume di fuliggine ostruiva la circolazione, ha informato Misbel Palmero Aguiar, direttore dell’impianto.

Leonardo La O Quiala, direttore dell’Empresa de Mantenimiento a Centrales Eléctricas di Matanzas, ha dichiarato alla stampa locale che, nei suoi 17 anni di lavoro, non ricorda alcun incidente mortale avvenuto nell’impianto.

Fonte: Granma

Traduzione: italiacuba.it

Potrebbero interessarti anche...