Díaz-Canel interagisce con i giovani e le comunità di Santa Clara

Print Friendly, PDF & Email

Miguel Díaz Canel Bermúdez, Primo Segretario del Comitato Centrale del Partito Comunista di Cuba (PCC) e Presidente della Repubblica, ha interagito oggi, in qualità di deputato di Santa Clara, con i lavoratori della fabbrica di antenne, con i giovani leader di Vista Hermosa e con gli abitanti di Manajanabo.

Il presidente ha insistito sull’importanza di lavorare ogni giorno per risolvere i problemi del popolo e ha ricordato che questa visita risponde ai precetti della X Legislatura dell’Assemblea Nazionale del Potere Popolare (ANPP) di avvicinarsi al popolo e di rispondere alle sue preoccupazioni.

Attualmente, la micro, piccola e media impresa (MSME) Fábrica de Antenas Comercializadora S.U.R.L. di Santa Clara, di proprietà dello Stato, sta pianificando di produrre più di 67.000 dispositivi digitali di quattro modelli diversi per coprire la domanda della regione orientale, ha dichiarato Ihosvany Muñoz Orozco, amministratore del centro.

Ha aggiunto che stanno diversificando la produzione con la fabbricazione di bastoni per non vedenti, scale e strutture metalliche, tra cui armadietti, supporti per riscaldatori solari, scaffali e piedi per amici.
Díaz-Canel ha riconosciuto l’importanza della catena produttiva dell’entità e lo sforzo dei lavoratori per ottenere una lavorazione di qualità.

Presso il Complesso Gastronomico Ricreativo Vista Hermosa, la massima autorità del Paese ha condiviso con i leader degli studenti e dell’Unione della Gioventù Comunista (UJC) il programma ricreativo di Villa Clara per i giovani, una delle richieste avanzate nelle precedenti visite per ottenere un maggiore svago e divertimento.

Vladimir Hernández Meneses, leader dell’UJC, si è congratulato con il Primo Segretario del Comitato Centrale del PCC per il suo recente compleanno e per la sua rielezione a Presidente della Repubblica, questo mercoledì, in occasione della X Legislatura dell’ANPP, e ha sollevato la necessità di unire le forze per creare spazi per una sana attività ricreativa in accordo con l’attuale realtà economica.

Marco Antonio Perdomo Capote, presidente della Federazione Studentesca di Educazione Secondaria della capitale, ha dichiarato che il primo maggio gli studenti saranno in piazza per celebrare la data.

In seguito, il leader del partito è arrivato al Consiglio popolare di Manajabo e ha verificato le soluzioni ai problemi come l’asfalto per riparare le strade, l’impermeabilizzazione del tetto della scuola secondaria Wilmira Vizcaino e la posa delle fondamenta per creare una torre e migliorare la copertura della comunità.

Ha apprezzato le condizioni del campo per giocare a baseball e ha appreso l’esperienza di un torneo per persone appartenenti all’Associazione Nazionale dei Ciechi e degli Ipovedenti (ANCI) e come praticare questo sport con una disabilità.

A questo proposito, José Antonio González Pires, presidente dell’ANCI di Santa Clara, ha espresso con orgoglio il piacere di condividere nuovamente con il presidente e ha fatto riferimento alla gioia di aver votato nel distretto 3 dietro di lui, per rieleggerlo come deputato.

Le visite mensili dei deputati hanno come obiettivo l’approccio sistematico ai cittadini e costituiscono la politica di lavoro approvata nella X Legislatura dell’ANPP.

Fonte: CubaSi

Traduzione: italiacuba.it

Potrebbero interessarti anche...