Cuba è campione del mondo di pallamano

Print Friendly, PDF & Email

Cuba è campione del mondo di pallamano per nazioni emergenti.

Anche nell’edizione precedente siamo arrivati in finale, ma abbiamo perso l’ultima partita; ora, quattro anni dopo, abbiamo più esperienza. Siamo molto contenti”, ha dichiarato Hanser Michel al sito ufficiale della competizione.

La squadra cubana di pallamano ha battuto Cipro 28-18 (14-9) nella finale del Campionato del Mondo per Nazioni Emergenti, migliorando il secondo posto ottenuto in Georgia-2019. La Bulgaria, padrona di casa, ha bissato la medaglia di bronzo.

Guidati fin dall’inizio da Hanser Michel Rodriguez e Ronaldo Hiram Almeida, gli indiani occidentali hanno preso un vantaggio di 16-9 e lo hanno mantenuto per il resto della partita.

Almeida ha realizzato un totale di otto punti su 11 tiri, mentre Michel si è piazzato al quinto posto tra i migliori marcatori del torneo con 27 tiri. Magnol Suarez, portiere e capitano della squadra, si è classificato al secondo posto, fermando 43 tiri su 103 tentativi, alle spalle dell’inglese Craig Mc Clelland, 44 su 102. “Non è stato un compito facile, ma non è stato un compito facile.

“Non è stato un compito facile, ma è qualcosa che sognavamo di fare e ci sentivamo molto bene per la sfida per l’oro contro qualsiasi avversario. Anche nell’edizione precedente siamo arrivati in finale, ma abbiamo perso l’ultima partita; ora, quattro anni dopo, abbiamo più esperienza. Siamo molto contenti”, ha dichiarato Hanser Michel al sito ufficiale della competizione.

Fonte: Granma

Traduzione: italiacuba.it

Potrebbero interessarti anche...