15 nuove imprese di investimento straniere costituite a Cuba

Print Friendly, PDF & Email

Nel primo semestre di quest’anno sono state costituite a Cuba 15 nuove imprese di investimento straniero, ha informato ieri Alejandro Gil Fernández, Vice Primo Ministro e Ministro dell’Economia e della Pianificazione, intervenendo all’ultimo giorno della Prima Sessione Ordinaria dell’Assemblea Nazionale del Potere Popolare, nella sua X Legislatura.

Gil Fernández ha sottolineato, alla presenza del Generale dell’Esercito Raúl Castro Ruz e di Miguel Díaz-Canel, Primo Segretario del Comitato Centrale del Partito Comunista di Cuba e Presidente della Repubblica, che l’ammontare degli investimenti supera i 437 milioni di dollari (USD), il che rappresenta un aumento rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, in cui ne erano stati approvati nove, per 225 milioni di USD.

Ha sottolineato che delle 15 nuove imprese, tre appartengono alla Zona speciale di sviluppo di Mariel.

Si tratta della produzione alimentare (quattro), del turismo (quattro), della commercializzazione all’ingrosso di prodotti alimentari, input, macchinari e beni di prima necessità (tre), dell’industria biotecnologica e farmaceutica (una), dell’industria tessile (una), della produzione letteraria (una) e della fornitura di servizi associati alle infrastrutture idrauliche (una).

Il Ministro dell’Economia e della Pianificazione ha riferito che nel corso dell’anno si prevede l’incorporazione di 22 imprese di investimento straniero, che saranno principalmente nel commercio all’ingrosso e al dettaglio, nel settore agroalimentare, nella produzione di imballaggi, nel turismo, nell’industria mineraria, nell’energia e nell’edilizia.

Secondo Gil Fernández, cinque progetti sono in fase avanzata di negoziazione per la commercializzazione all’ingrosso e al dettaglio di prodotti alimentari e non, mentre altri quattro sono stati approvati per la produzione di carne suina, bovina e di pollo, nonché di formaggio e altri prodotti caseari, che saranno utilizzati per rifornire il mercato nazionale.

Di questi, ha annunciato il vice primo ministro, due dovrebbero entrare in funzione entro la fine dell’anno.

Fonte: acn

Traduzione: italiacuba.it

Potrebbero interessarti anche...