La tempesta Idalia continua ad avvicinarsi a Capo San Antonio a Cuba

Print Friendly, PDF & Email

La tempesta tropicale Idalia ha continuato a guadagnare organizzazione e intensità oggi e potrebbe diventare un uragano mentre si muove sul Mar dei Caraibi nord-occidentale, avvicinandosi a Capo San Antonio, a Pinar del Rio, Cuba.

Nelle immagini satellitari e radar, gli esperti hanno notato un’attività pluviometrica in prossimità del centro di circolazione del fenomeno, che è aumentata più a nord e a est del suo centro nelle bande di alimentazione, ha dichiarato un avviso del Centro di Previsione dell’Istituto Meteorologico.

Lo Stato Maggiore della Protezione Civile cubana ha stabilito la fase di allerta ciclonica per le province di Pinar del Río, Artemisa e il comune speciale di Isla de la Juventud di fronte alla tempesta tropicale Idalia.

Nelle ultime ore, questo evento meteorologico ha mantenuto una rotta verso nord, aumentando la sua velocità a 13 chilometri orari.

I suoi venti massimi sostenuti sono di 100 chilometri orari con raffiche più elevate e ha una pressione minima centrale di 990 ettoPascal.

A mezzogiorno di oggi (ora di Cuba), il centro di questo fenomeno era stimato a 21,0 gradi di latitudine nord e 85,2 gradi di longitudine ovest, 100 chilometri a sud-sud-ovest di Cabo de San Antonio, a Pinar del Río. Gli esperti prevedono che nelle prossime 12-24 ore Idalia continuerà a muoversi verso nord, aumentando l’organizzazione e l’intensità, e potrebbe diventare un uragano nel pomeriggio di oggi, quando si sposterà sui Caraibi nordoccidentali e si avvicinerà a Capo San Antonio.

Le aree di pioggia sull’ovest di Cuba sono aumentate gradualmente dalla mattina, soprattutto a Pinar del Río e Isla de la Juventud.

Inoltre, sono iniziate le precipitazioni ad Artemisa e L’Avana e la probabilità di precipitazioni rimane alta in gran parte di Cuba, in particolare nella metà occidentale, dove potrebbero essere forti e intense in alcune località e non si escludono occasionalmente accumuli significativi nel resto dell’arcipelago.

Data la vicinanza di Idalia a Cuba, sono state segnalate raffiche di vento dalla regione meridionale che hanno raggiunto i 65 chilometri orari nella stazione meteorologica di Casablanca, a L’Avana, e i 50 chilometri orari a Isabel Rubio, a Pinar del Río.

Per questo pomeriggio sono previsti venti da sud con velocità da 25 a 40 chilometri orari nella metà occidentale, da 60 a 75 chilometri orari nella parte più occidentale di Pinar del Río, con raffiche più elevate.

Ci saranno mareggiate sulla costa meridionale di Cuba occidentale, che diventeranno forti a sud di Pinar del Río e Isla de la Juventud, con inondazioni costiere da leggere a moderate.

Sono previste mareggiate sulla costa nord di Pinar del Rio e sul resto della costa nord-occidentale del Paese caraibico.

Fonte: CubaSi

Traduzione: italiacuba.it

Potrebbero interessarti anche...