Cuba eletta membro del Consiglio per i diritti umani delle Nazioni Unite

Print Friendly, PDF & Email

Cuba tornerà a far parte del Consiglio per i diritti umani delle Nazioni Unite dopo aver ottenuto oggi 146 voti a favore nell’elezione indetta dalla 78ª Assemblea generale.

La nazione caraibica assumerà la carica di membro per il periodo 2024-2026 per la sesta volta, dopo aver atteso due anni come stabilito.

In precedenza, il Paese era stato eletto per il periodo 2021-2023, ma la sua storia in questo organismo risale alla sua fondazione nel 2006 e fino al 2009.

Ha poi prestato nuovamente servizio nel periodo 2009-2012, 2014-2016 e 2017-2019.

Brasile e Repubblica Dominicana occuperanno le altre due posizioni per la regione dell’America Latina e dei Caraibi.

Il Consiglio è composto da 47 Stati responsabili della protezione e della promozione dei diritti umani nel mondo e i suoi membri sono eletti direttamente e individualmente a scrutinio segreto dalla maggioranza dell’Assemblea generale.

I membri durano in carica tre anni e non sono rieleggibili immediatamente dopo due mandati consecutivi.

Fonte: Prensa Latina

Traduzione: italiacuba.it

Potrebbero interessarti anche...