Cuba respinge il riferimento ostile e calunnioso degli Stati Uniti

Print Friendly, PDF & Email

Dichiarazione del Ministero degli Affari Esteri.

Il Ministero degli Affari Esteri respinge con la massima fermezza il riferimento calunnioso contro Cuba del Dipartimento di Stato degli Stati Uniti nel suo ultimo rapporto sul terrorismo, corrispondente all’anno 2022, pubblicato il 30 novembre 2023.

Gli elementi esposti nel suddetto rapporto riciclano in modo disonesto i pretesti utilizzati per giustificare la presenza di Cuba nella lista arbitraria e screditata pubblicata da quel Dipartimento sugli Stati che presumibilmente sponsorizzano il terrorismo, che serve a imporre misure di coercizione economica contro i Paesi con i quali il Governo degli Stati Uniti ha disaccordi politici. Questa classificazione arbitraria di Cuba è rifiutata a larga maggioranza a livello internazionale e da numerose organizzazioni politiche e sociali all’interno degli stessi Stati Uniti.

Le autorità governative statunitensi, in particolare le sue forze dell’ordine, dispongono di informazioni più che sufficienti per confermare l’impegno fermo e pulito di Cuba nell’affrontare questo flagello. Gli scambi bilaterali ufficiali tra i due Paesi sul tema specifico del terrorismo lo confermano. L’impegno di Cuba è assoluto e categorico contro tutti gli atti, i metodi e le pratiche terroristiche in tutte le loro forme e manifestazioni, da chiunque, contro chiunque e ovunque siano perpetrati, indipendentemente dalle loro motivazioni, compresi quelli in cui i governi sono direttamente o indirettamente coinvolti.

Cuba continuerà i suoi sforzi nella lotta contro il terrorismo, di cui è stata vittima, al costo di 3.478 morti e 2.099 invalidi, tutti come risultato di azioni organizzate, finanziate e perpetrate principalmente dal territorio degli Stati Uniti da individui e organizzazioni che vi operano con la tolleranza, la complicità e la protezione del governo statunitense.

L’Avana, 2 dicembre 2023

Fonte: MinRex

Traduzione: italiacuba.it

Potrebbero interessarti anche...