Febbraio/1 – Brevi Prensa Latina

Print Friendly, PDF & Email

Il Presidente di Cuba saluta il 50° anniversario della Scuola Vocazionale

1.2 – Il Presidente di Cuba, Miguel Díaz-Canel, si è congratulato oggi con gli studenti, i diplomati e gli insegnanti dell’Istituto Pre-universitario Vocazionale di Scienze Esatte Vladimir Ilich Lenin in occasione del suo 50° anniversario. Attraverso il suo account su X, il Presidente ha ricordato che ieri le reti sociali si sono riempite di ricordi e di foto memorabili degli studenti di questa importante istituzione fondata dallo storico leader della Rivoluzione cubana, Fidel Castro.

Il Primo Ministro ricorda l’espulsione di Cuba dall’OEA

1.2 – Il Primo Ministro Manuel Marrero ha ricordato oggi l’espulsione di Cuba dall’Organizzazione degli Stati Americani (OEA) nel 1962, a causa delle pressioni degli Stati Uniti, nel tentativo di isolare l’isola dal mondo. Nel suo account sulla rete sociale X, Marrero ha ricordato che il leader della Rivoluzione cubana, Raúl Castro, ha descritto l’OEA come uno strumento permanente “di dominazione imperialista e che nessuna riforma potrà cambiare la sua natura o la sua storia”.

Cuba fa progressi nel rafforzamento della sicurezza informatica

2.2 – Cuba garantisce oggi la sicurezza delle istituzioni e degli individui nella sfera digitale attraverso leggi e misure, ha dichiarato Daniel Perea, direttore generale dell’Ufficio di Sicurezza delle Reti Informatiche (OSRI) dell’isola. Questo è quanto lo specialista ha dichiarato ieri alla televisione nazionale, in merito al rinvio dell’aggiornamento dei prezzi del carburante, a causa di un incidente di cybersecurity verificatosi nei sistemi informatici per la sua commercializzazione.

Díaz-Canel si rammarica per le morti e la distruzione causate dagli incendi in Cile

5.2 – Il Presidente di Cuba, Miguel Díaz-Canel, ha deplorato oggi la perdita di 51 vite e la distruzione di migliaia di case a causa degli incendi boschivi che hanno colpito il sud del Cile. Nel suo account nella rete sociale X, il Presidente ha inviato le condoglianze al Governo e al popolo della nazione sudamericana e ha sottolineato la partecipazione dei medici cileni laureati nell’isola caraibica al contenimento dei sinistri.

Cuba denuncia il lucroso e mortale business della vendita di armi da parte degli Stati Uniti

5.2 – Il Governo degli Stati Uniti trae profitto dalla lucrosa attività di vendita di armi ad altri Governi, nonostante ciò aumenti il numero di morti nel mondo, ha denunciato oggi il Ministro degli Esteri di Cuba, Bruno Rodríguez. Le vendite di attrezzature militari statunitensi ad altri governi nel 2023 hanno raggiunto la cifra record di 238 miliardi di dollari, secondo i dati del Dipartimento di Stato statunitense, ha scritto il responsabile di tale ministero nella rete sociale X.

Inizia a Cuba il Congresso Internazionale Università 2024

5.2 – Più di duemila personalità ed esperti provenienti da 40 Paesi affronteranno da oggi le questioni legate all’Educazione Superiore a Cuba, nell’ambito della 14ª edizione del Congresso Internazionale Università 2024. Organizzato dal Ministero dell’Educazione Superiore (MES), l’incontro si svolgerà fino al 9 febbraio nel Palazzo delle Convenzioni di La Habana con la partecipazione di rappresentanti di 36 organismi e associazioni universitarie internazionali.

La Cina approva l’uso del farmaco cubano contro il cancro della testa e del collo

5.2 – La Cina ha approvato oggi la registrazione dell’anticorpo monoclonale cubano Nimotuzumab per il trattamento del cancro alla testa e al collo, una nuova pietra miliare nella cooperazione biotecnologica tra i due paesi. L’Amministrazione Nazionale dei Farmaci ha ampliato l’uso di questo medicinale, già utilizzato a Cuba per il trattamento del carcinoma del pancreas e della rinofaringe, sulla base delle ricerche dell’azienda mista cino-cubana Biotech Pharma (BPL).

Il Presidente di Cuba ricorda l’eredità del leader della guerriglia Camilo Cienfuegos

6.2 – Il Presidente di Cuba, Miguel Díaz-Canel, ha ricordato le qualità del leader della guerriglia Camilo Cienfuegos, uno dei comandanti più carismatici e coraggiosi dell’Esercito Ribelle (ER), nel 92° anniversario della sua nascita. Sulla rete sociale X, il Presidente ha sottolineato il carattere allegro di Cienfuegos, così come la sua identificazione con i valori del popolo dell’isola caraibica e, soprattutto, dei suoi giovani.

Governo della Colombia ed ELN si accordano a Cuba per estendere il cessate il fuoco

6.2 – Le delegazioni del Governo della Colombia e dell’Esercito di Liberazione Nazionale (ELN) hanno firmato oggi a La Habana l’accordo per estendere il cessate il fuoco bilaterale, nazionale e temporaneo per i prossimi 180 giorni. Durante la chiusura del VI Ciclo della Tavola del Dialogo di Pace, presieduta dal Ministro degli Esteri cubano, Bruno Rodríguez, le parti hanno anche annunciato l’impegno dell’ELN a sospendere unilateralmente e temporaneamente le trattenute economiche.

Il Presidente di Cuba si congratula con Bukele per la vittoria elettorale

7.2 – Il Presidente di Cuba, Miguel Díaz-Canel, si è congratulato oggi con il suo omologo salvadoregno Nayib Bukele per la sua rielezione per un secondo mandato nella nazione centroamericana. Sulla rete sociale X, il Presidente dell’isola caraibica aveva pronosticato il successo di Bukele per il suo nuovo mandato e ha ribadito la volontà della parte cubana di andare avanti nel rafforzamento delle relazioni bilaterali tra i due paesi.

Ernesto Che Guevara, cittadino cubano dal 1959

7.2 – Il 7 febbraio 1959, il comandante argentino Ernesto Che Guevara ha ottenuto la cittadinanza cubana per nascita, in riconoscimento del suo eccezionale contributo al trionfo rivoluzionario di quell’anno come componente dell’Esercito Ribelle. La decisione, approvata quel giorno dal Consiglio dei Ministri al completo e basata sulla Legge Fondamentale allora in vigore, fu comunicata al Che la mattina dell’8, dopo la delibera e le conclusioni avviate dal nuovo Governo il giorno precedente, i cui risultati furono datati e comunicati alla stampa il 9, pubblicati il 10 dal quotidiano Revolución e l’11 nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica.

Il Presidente di Cuba si congratula con il suo omologo azero per la rielezione

8.2 – Il Presidente cubano, Miguel Díaz-Canel, si è congratulato oggi con il suo omologo azero, Ilham Aliyev, per la sua rielezione per un nuovo mandato dopo l’annuncio dei risultati delle elezioni tenutesi ieri. “Mi congratulo con il Presidente dell’Azerbaigian, Ilham Aliyev, per la sua rielezione, augurandogli successo nel suo nuovo mandato e prosperità per il suo popolo. Ribadisco la nostra volontà di continuare a rafforzare l’amicizia e la cooperazione tra i due paesi”, ha scritto Díaz-Canel sulla rete sociale X.

Elpidio Valdés, da una striscia allo schermo cubano

8.2 – Il personaggio cubano dei cartoni animati Elpidio Valdés, protagonista di una serie di lungometraggi, cortometraggi e strisce omonime, celebra oggi l’anniversario della sua prima apparizione come cartone animato. Fu creato nel 1970 dal fumettista e regista Juan Padrón, considerato il padre dell’animazione cinematografica cubana e regista dei primi tre lungometraggi animati prodotti dall’Istituto Cubano di Arte e Industria Cinematografica (ICAIC).

Cuba punta a migliorare l’economia senza relegare l’attenzione al sociale

9.2 – Il Primo Ministro di Cuba, Manuel Marrero, ha sottolineato oggi a Parigi come priorità degli sforzi del Governo per rilanciare l’economia, il mantenimento della politica sociale della Rivoluzione, incentrata sull’accompagnamento dei più vulnerabili. Parte di questa visione è il dispiegamento delle autorità nelle strade per rafforzare il contatto con la gente, al fine di ascoltare le loro preoccupazioni e condividere con loro le misure in corso, ha detto durante un incontro con la Missione di Stato dell’isola in Francia, alla presenza degli Ambasciatori a Parigi, Otto Vaillant, e all’UNESCO, Yahima Esquivel.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *