Aprile/4 – Brevi Prensa Latina

Print Friendly, PDF & Email

Cuba ricorda i diplomatici vittime del terrorismo

22.4 – Il capo del Ministero degli Affari Esteri di Cuba (MINREX), Bruno Rodríguez, ha ricordato oggi i martiri della diplomazia rivoluzionaria Adriana Corcho ed Efrén Monteagudo, vittime del terrorismo 48 anni fa. Nel suo profilo sulla rete sociale X, il Ministro degli Esteri cubano ha ribadito l’impegno dei lavoratori di quel Ministero nei confronti del loro paese e la volontà di affrontare coloro che usano l’odio e il terrorismo per distruggere la Rivoluzione.

Persiste l’umanità del Governo cubano

22.4 – Il trasferimento in patria dei cubani bloccati ad Haiti, grazie agli sforzi del Governo cubano, conferma il suo impegno nei confronti dei connazionali che oggi lavorano, visitano o vivono all’estero. I voli tra Cabo Haitiano e gli aeroporti delle province di Camagüey e Santiago de Cuba, nel centro e nell’oriente del paese, testimoniano la volontà politica e la vocazione umanista del Governo cubano, anche nelle attuali condizioni economiche.

Evidenziati i progressi nella ripresa del turismo a Cuba

22.4 – La graduale ripresa del turismo a Cuba è evidenziata oggi da diversi mezzi di comunicazione, che riflettono i criteri e i dati positivi al riguardo. Un messaggio pubblicato lunedì dal quotidiano Granma riferisce che Cuba ha ricevuto 809.000 turisti nel primo trimestre di quest’anno, che rappresenta una crescita del 7.5 % rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Cuba realizzerà la 63° campagna di vaccinazione contro la polio

22.4 – Cuba inizierà oggi la 63° Campagna Nazionale di Vaccinazione Orale Bivalente contro la poliomielite per mantenere l’eliminazione della malattia nel paese, ha comunicato il Ministero della Salute Pubblica (MINSAP) sul suo account della rete sociale X. L’obiettivo è quello di immunizzare con due dosi in due fasi tutti i bambini di età superiore a un mese e inferiore a tre anni, oltre a riattivare i bambini di nove anni con una porzione in una seconda fase, azioni che saranno svolte simultaneamente su tutto il territorio nazionale.

Cuba e UE discutono di misure coercitive unilaterali

23.4 – Cuba e Unione Europea (UE) avranno domani a Bruxelles, in Belgio, un dialogo sulle misure coercitive unilaterali, tra cui il blocco degli Stati Uniti, ha annunciato oggi il Ministero degli Affari Esteri dell’isola. Nello scambio, che è una continuazione di quello tenutosi nel marzo 2021 in formato virtuale, le parti discuteranno degli effetti dell’imposizione di misure coercitive unilaterali come strumento di pressione politica ed economica contro gli Stati, ha dichiarato la fonte.

Cuba e UE discutono di cooperazione e di energie rinnovabili

23.4 – Rappresentanti di Cuba e dell’Unione Europea (UE) hanno istituito oggi a Bruxelles la Sottocommissione per la Cooperazione per valutare i legami bilaterali e scambiare criteri sulla transizione energetica nel difficile scenario del cambiamento climatico. Le parti hanno così dato continuità al IV Ciclo di Attuazione dell’Accordo di Dialogo Politico e di Cooperazione tra Cuba e UE, firmato nel 2016, incontri che si terranno dal 18 al 26 aprile con un ampio programma sul tavolo.

Il Presidente di Cuba sollecita l’impegno dei paesi ricchi di fronte alle catastrofi

24.3 – A Nuova Delhi, il Presidente cubano, Miguel Díaz-Canel, ha sottolineato oggi la necessità che i paesi sviluppati si impegnino nella collaborazione internazionale e nel trasferimento di tecnologie e risorse ai paesi in via di sviluppo per gestire i disastri. In un messaggio all’apertura della VI Conferenza Internazionale sulle Infrastrutture resilienti ai disastri, il Presidente cubano ha sottolineato che questo sostegno è necessario affinché i paesi in via di sviluppo possano affrontare il divario scientifico e tecnologico e il degrado ambientale.

Cuba denuncia alla UE l’inasprimento del blocco statunitense

24.3 – A Bruxelles, Cuba discuterà oggi con l’Unione Europea (UE) dell’inasprimento del blocco economico, commerciale e finanziario imposto dagli Stati Uniti e dell’ostacolo che questo rappresenta per il normale sviluppo dei legami tra La Habana e Bruxelles. Le parti terranno in questa capitale il IV Dialogo tra Cuba e UE sulle Misure Coercitive Unilaterali, un forum che darà continuità alle discussioni sul tema tenutesi in formato virtuale nel marzo 2021.

Cuba ribadisce l’impegno per il Diritto Internazionale

24.3 – Il Ministro degli Esteri di Cuba, Bruno Rodríguez, ha ribadito oggi l’impegno del suo paese nei confronti della Carta delle Nazioni Unite e del Diritto Internazionale in occasione della Giornata della Diplomazia. Attraverso il suo profilo sulla rete sociale X, il Ministro degli Esteri cubano ha sottolineato che la promozione e il rispetto del multilateralismo e della diplomazia sono essenziali per garantire la pace e la sicurezza internazionale, di fronte ai tentativi di imporre regole imperialiste.

A Cuba prolifera l’uso dei droni nell’economia

24.3 – L’uso dei droni nell’economia sta proliferando in tutta l’isola e in particolare nelle zone orientali, secondo quanto riportato oggi dalla stampa cubana. A questo proposito, il quotidiano Granma ha riportato mercoledì che questi dispositivi aiutano a spegnere gli incendi, a valutare i sistemi di irrigazione e altri settori rilevanti della nazione.

Cuba ribadisce l’impegno per l’unità dell’America Latina e dei Caraibi

25.4 – Il Presidente di Cuba, Miguel Díaz-Canel, ha ribadito oggi sulla rete sociale X l’impegno immutabile del suo paese per l’integrazione e l’unità dell’America Latina e dei Caraibi. Dopo aver partecipato ieri in Venezuela al 23° Vertice dell’Alleanza Bolivariana per i Popoli della Nuestra América-Accordo Commerciale dei Popoli (ALBA-TCP), il Presidente ha sottolineato i principi di pace, unità, solidarietà e cooperazione promossi da questo meccanismo di integrazione regionale.

Cuba condanna la complicità degli Stati Uniti con il genocidio israeliano a Gaza

25.4 – Il Ministro degli Esteri di Cuba, Bruno Rodríguez, ha condannato oggi la complicità degli Stati Uniti nel genocidio perpetrato da Israele contro la popolazione civile palestinese nella Striscia di Gaza. Nel suo profilo sulla rete sociale X, il massimo rappresentante della diplomazia di questa nazione caraibica ha affermato che mentre il Governo sionista compie il massacro, la potenza nordamericana ha approvato un aiuto militare di miliardi per Israele che dimostra la complicità con questo genocidio.

Più latte in polvere dagli Stati Uniti per gli ospedali di Cuba

25.4 – “Leche pa’ Cuba” (Latte per Cuba), una campagna lanciata oggi negli Stati Uniti dal movimento Ponti di Amore e dall’organizzazione pacifista Code Pink, ha permesso di far arrivare agli ospedali dell’isola caraibica altre 1.650 libbre di questo alimento vitale. Questo modesto contributo, già arrivato a Cuba, è stato destinato all’Ospedale Materno-Infantile 10 de Octubre, a La Habana, e a Santa Cruz del Norte, municipio della provincia occidentale di Mayabeque, ha spiegato a Prensa Latina l’attivista Carlos Lazo.

Omaggio a Cuba in Italia per il suo sostegno nella lotta contro il Covid-19

25.4 – Nel comune piemontese di Boves, è stato reso omaggio oggi alle vittime del Covid-19 e a Cuba per il suo sostegno solidale con le brigate mediche giunte in Italia nei giorni peggiori della pandemia. La cerimonia, che si è svolta nell’ambito delle attività in occasione della Festa della Liberazione, si è tenuta alle 9:00 ora locale in un parco di via Domodossola, presieduta dal sindaco Maurizio Paoletti, che ha sottolineato l’importanza dell’aiuto di nazioni come Cuba, Norvegia, Albania e Romania in quei momenti difficili.

Cuba riprende il tradizionale calendario degli esami di ammissione

25.4 – Gli studenti di Cuba si preparano oggi agli esami di ammissione all’istruzione superiore, che tornano alla data consueta di maggio. Gli esami ordinari sono previsti per il 7 (matematica), il 10 (spagnolo) e il 14 maggio (storia di Cuba) e in questa occasione vi sono 104.456 posti disponibili, il che consente l’accesso a tutti gli interessati.

Cuba e la sfida di andare avanti con le proprie forze

26.4 – Cuba continua oggi la sfida di andare avanti con le proprie forze, in uno scenario avverso dovuto all’intensificarsi del blocco degli Stati Uniti contro l’isola e alla crisi economica internazionale. Così ha dichiarato il Presidente cubano, Miguel Díaz-Canel, durante le sue visite ai municipi del paese, dove ha sottolineato il ruolo di primo piano del popolo nel superare la situazione attuale.

Gli Stati Uniti rispediscono a Cuba per via aerea i migranti irregolari

26.4 – Le autorità statunitensi hanno rimpatriato 47 cittadini cubani attraverso l’aeroporto internazionale José Martí, ha comunicato il Ministero degli Interni (MININT) del paese caraibico. Il MININT precisa che del totale dei rimpatriati, sette avevano lasciato il paese illegalmente via mare e gli altri legalmente, ma in seguito avevano seguito rotte irregolari per raggiungere la frontiera con gli Stati Uniti.

Potrebbero interessarti anche...