La medicina cubana che potrebbe raggiungere gli USA

Print Friendly, PDF & Email

Un sollievo per gli americani con ferite al piede diabetico potrebbe arrivare da un luogo improbabile: Cuba.

Un’azienda biotecnologica statunitense ha recentemente ricevuto l’approvazione dalla Food and Drug Administration per condurre negli Stati Uniti una sperimentazione clinica sull’Heberprot-P, un farmaco sviluppato a Cuba quasi due decenni fa che aiuta a guarire le ulcere del piede diabetico che altrimenti potrebbero portare all’amputazione.

Perché è importante: secondo un articolo pubblicato lo scorso anno su JAMA, circa 1 persona su 3 affetta da diabete svilupperà un’ulcera al piede nel corso della propria vita. Negli Stati Uniti ne sono affetti 1,6 milioni di persone. Circa la metà delle ulcere del piede diabetico si infetta e una su cinque porta all’amputazione.

“Negli Stati Uniti non c’è davvero nulla per trattare queste ulcere del piede diabetico”, ha dichiarato Lee Weingart, ex commissario della contea dell’Ohio e attuale lobbista che ha co-fondato Discovery Therapeutics Caribe, che guiderà la sperimentazione clinica del farmaco cubano.

L’Heberprot-P ha ridotto le amputazioni del 72% negli studi condotti all’estero, ha dichiarato Weingart in occasione di un recente evento per promuovere la biotecnologia dell’isola presso l’ambasciata cubana a Washington.

Il farmaco è disponibile in più di due dozzine di altri Paesi, ma decenni di sanzioni statunitensi contro Cuba ne hanno ostacolato l’arrivo negli Stati Uniti.

Tuttavia, nel 2016 l’ex presidente Barack Obama ha permesso alle organizzazioni statunitensi e cubane di cooperare su progetti medici, sostenendo così lo sforzo di portare il farmaco cubano negli Stati Uniti, secondo Weingart.

Quale sarà il prossimo passo? Weingart spera di poterlo immettere sul mercato statunitense entro la fine del 2028 dopo aver condotto la sperimentazione clinica, che coinvolgerà circa 180 persone in tutto il Paese.

La FDA non ha contestato i dati clinici di sette studi clinici cubani, quindi Discovery Therapeutics deve solo dimostrare che il farmaco è sicuro.

Fonte: Cubainformación

Traduzione: italiacuba.it

Potrebbero interessarti anche...