Dall’Argentina di Milei un discorso provocatorio e calunnioso

Print Friendly, PDF & Email

Comunicato del Ministero degli Affari Esteri della Repubblica di Cuba.

Il Ministero degli Affari Esteri della Repubblica di Cuba respinge la dichiarazione dell’Ufficio del Presidente della Repubblica Argentina, che cerca di manipolare gli eventi del 26 giugno in Bolivia nel tentativo di giustificare la sua posizione provocatoria di ingerenza negli affari interni di altri Stati, e allo stesso tempo si pone totalmente isolata nella regione in relazione al tentativo di colpo di Stato in Bolivia.

Ancora una volta, il governo argentino ricorre a un discorso diffamatorio che cerca di distogliere l’attenzione dai gravi problemi che le sue politiche generano per il suo popolo e nelle sue relazioni con gli altri Stati.

Fonte: Granma

Traduzione: italiacuba.it

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *